Trizio Consulting

Sudan: bomba in un centro sportivo, 4 morti

Sudan: bomba in un centro sportivo, 4 morti

Legio X Equestris

 Almeno quattro persone sono state uccise questa notte da una bomba esplosa in un frequentato centro sportivo di Porto Sudan, nell’est del Paese. Un ordigno “è esploso al club Al-Amir, uccidendo quattro persone” e altre tre persone sono state ferite da proiettili o coltellate, rendono noto fonti mediche locali.

“C’è stato un altro tentativo di prendere di mira un hotel in città ma è fallito”, aggiungono senza fornire ulteriori dettagli. L’attentato viene attribuito a un “conflitto tribale”. Il Sudan è governato dall’agosto 2019 da un esecutivo di transizione civile-militare, dopo le proteste popolari che hanno estromesso dal potere il presidente Omar al-Bashir.


Articoli correlati

Coronavirus nel mondo, nuovo record di casi nel Regno Unito

Nuovo record di contagi Covid nel Regno Unito, alimentati dalla variante Delta (ex indiana): nelle ultime 24 ore, secondo i

I leader mondiali devono agire rapidamente sui cambiamenti climatici

I leader mondiali si riuniscono alle Nazioni Unite, non mancano però problemi: una pandemia globale in corso, conflitti economici in

Merkel: il piano del 2008 degli Usa fu una dichiarazione di guerra per Putin

Angela Merkel ha spiegato, in un’intervista, di non provare rimpianti per come ha gestito in passato il rapporto con Vladimir