Trizio Consulting

Picasso. Femme nue couchée all’asta da Sotheby’s per 60 milioni di dollari

Picasso. Femme nue couchée all’asta da Sotheby’s per 60 milioni di dollari

Una sensuale rappresentazione della musa e dell’amante di Pablo Picasso come una creatura marina dagli arti multipli, completata durante l’anno più prolifico della vita dell’artista, verrà messa all’asta per la prima volta.

Roma e la sua Arte

Femme nue couchée (Donna nuda sdraiata) dovrebbe essere venduta per più di 60 milioni di dollari il prossimo mese, una opportunità tra i collezionisti di immagini di Picasso di Marie-Thérèse Walter.

I ritratti di Picasso della sua musa d’oro Marie-Thérèse sono innegabili segni distintivi dell’arte del 20° secolo“, ha affermato Brooke Lampley, presidente e responsabile delle vendite globali di belle arti di Sotheby’s.

Femme nue couchée era “un’ode profondamente lirica al desiderio sfrenato dell’artista per Marie-Thérèse; con i suoi arti simili a pinne e infinitamente flessibili, il ritratto continua a incantare poiché cattura perfettamente la musa di Picasso come la massima espressione del suo genio”.

Il rapporto di Picasso con la Walter – considerato uno dei grandi amori del 20° secolo – è stato per molti anni un segreto gelosamente custodito.

All’età di 45 anni e infelicemente sposato, l’artista si innamorò del diciassettenne Walter quando la notò attraverso la finestra delle Galeries Lafayette a Parigi nel 1927. “Sono sicuro che faremo grandi cose insieme. Sono Picasso“, ha detto all’adolescente, che non aveva idea di chi fosse.

Ha ispirato dipinti, disegni e sculture, alcune delle quali sono considerate le più grandi opere degli otto decenni di carriera di Picasso.

Una mostra alla Tate Modern quattro anni fa è stata dedicata alla produzione di Picasso nel 1932, in particolare ai suoi intensi ritratti di Walter.

Ci sono stati molti anni importanti nella lunga e impressionante carriera di Pablo Picasso, ma il 1932 è particolarmente importante“, ha affermato Julian Dawes, co-responsabile dell’arte moderna di Sotheby’s a New York.

In questo ‘anno delle meraviglie’, Picasso ha prodotto le raffigurazioni più sensuali della sua grande musa ispiratrice e amante Marie-Thérèse Walter, che avrebbe ispirato alcune delle immagini più iconiche dell’artista.”

In Femme nue couchée, Walter è raffigurata con le membra sensuali di una creatura marina. Era una nuotatrice entusiasta ed abile, la cui grazia nell’acqua era un fascino duraturo per Picasso, che non ha mai imparato a nuotare.

Gli innamorati avevano avuto incontri in riva al mare nell’estate del 1928, quando Picasso portò segretamente la Walter in un campo di villeggiatura vicino a dove alloggiavano l’artista, la sua allora moglie, Olga Khokhlova, una ballerina russo-ucraina, e il figlio Paulo.

L’anno scorso, Femme assise près d’une fenêtre (Marie-Thérèse) di Picasso è stata venduta all’asta a New York per 103,4 milioni di dollari.


Articoli correlati

Massimo De Rosa. Intervista: la gestione Covid in Lombardia

Abbiamo intervistato Massimo De Rosa, consigliere regionale della Lombardia. Molti argomenti toccati tra cui il Covid, il Governo centrale e

Gabriele Albertini. Intervista al sindaco emerito di Milano

Gabriele Albertini è un nome che non ha bisogno di presentazioni: sindaco emerito di Milano, punto di riferimento per la

Cos’è la Nato. Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico

L’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico, più comunemente NATO è un’alleanza militare intergovernativa tra 27 paesi europei, 2 nordamericani e