Trizio Consulting

Cartelle esattoriali ferme fino a Agosto

Cartelle esattoriali ferme fino a Agosto

Legio X Equestris

 Invio delle cartelle esattoriali di nuovo congelato: secondo quanto si apprende governo e maggioranza sono al lavoro per rinviare ancora la partenza della macchina della riscossione, al momento ferma fino al 30 giugno.
    La mediazione in corso potrebbe portare a un ulteriore rinvio di 2 mesi, fino agosto con la ripresa delle attività dal 1 settembre.

La novità potrebbe arrivare con una modifica al decreto Sostegni bis, attualmente all’esame della commissione Bilancio della Camera. Sul tema ci sono numerose proposte di modifica compresa quella leghista di prolungare lo stop fino alla fine dell’anno. 

“Passa la proposta della Lega: estate senza cartelle esattoriali, ora lavoriamo su saldo e stralcio e rottamazione. È una boccata d’ossigeno per 18 milioni di italiani, che in un momento di reale difficoltà come questo rischiavano di ricevere 163 milioni di cartelle”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.


Articoli correlati

Draghi al G20: difendere i diritti delle donne

Includere Russia e Cina L’Afghanistan, da parte italiana, “avrà un ruolo predominante”, riferiscono fonti italiane, “includere Russia e Cina” nei negoziati

Il cibo nel medioevo. Alimenti e cottura

La cucina medievale comprende cibi, abitudini alimentari e metodi di cottura delle varie culture europee durante il medioevo. Durante questo

Dalla Chiesa. Mattarella: a quella sfida il Paese reagì

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «A trentanove anni dal tragico agguato del 3 settembre