Trizio Consulting

Cartelle esattoriali ferme fino a Agosto

Cartelle esattoriali ferme fino a Agosto

 Invio delle cartelle esattoriali di nuovo congelato: secondo quanto si apprende governo e maggioranza sono al lavoro per rinviare ancora la partenza della macchina della riscossione, al momento ferma fino al 30 giugno.
    La mediazione in corso potrebbe portare a un ulteriore rinvio di 2 mesi, fino agosto con la ripresa delle attività dal 1 settembre.

La novità potrebbe arrivare con una modifica al decreto Sostegni bis, attualmente all’esame della commissione Bilancio della Camera. Sul tema ci sono numerose proposte di modifica compresa quella leghista di prolungare lo stop fino alla fine dell’anno. 

“Passa la proposta della Lega: estate senza cartelle esattoriali, ora lavoriamo su saldo e stralcio e rottamazione. È una boccata d’ossigeno per 18 milioni di italiani, che in un momento di reale difficoltà come questo rischiavano di ricevere 163 milioni di cartelle”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.


Articoli correlati

Pastorino, Linea Condivisa. “Sanità e sicurezza da rivedere. Toti si confronti di più”

Toti non può usare il recovery fund in Liguria senza confronto. Pastorino chiede una nuova visione, anche al centrosinistra

Manifestazione Lega. Edoardo Rixi: La politica torna tra la gente. Intervista

La Lega torna in piazza, ed esattamente alla Bocca della Verità a Roma, dopo un lungo periodo di pausa dovuto

Ilaria Dal Zovo. Intervista: il Movimento 5 Stelle e la politica in Friuli Venezia Giulia

Una bella intervista ad Ilaria Dal Zovo sulla situazione politica nazionale e nel Friuli Venezia Giulia nel Movimento 5 Stelle